3 settembre 2007

Numeri del Weekend

12, le ore lavorate sabato per il trasloco, 6 quelle di domenica.
3, i viaggi Desio-Milano per complessivi 163 chilometri. Il noleggio del furgone è costato 141,5 euro, per due giorni.
189,6 euro spesi per rifocillare la squadra trasloco (3 cene, 2 pranzi, 1 colazione), 19,45 euro spesi per un rifornimento di beni di prima necessità (pastine per la mattina, birre, Coca-Cola, patatine, nutella). Circa 80 euro, in 2 tranche, spesi da Leroy-Merlin per attrezzature necessarie, tra cui un carrellino che si è rivelato essenziale per spostare la roba più pesa (lavatrice, frigorifero, pezzi degli armadi, ...): validissimo acquisto per soli 32 euro in offerta (ma controllate che le ruote siano gonfie!).
2 i piani di Desio da fare sempre a piedi, 7 quelli a Milano, con 2 ascensori che però non ci hanno evitato di dover fare le scale 7 volte per: materasso, rete, piano cucina, divano, due ante dell'armadio, mobile del frigo.

Infine 1000 i ringraziamenti dovuti ai 3 insostituibili AMICI che sono venuti da Firenze per aiutarmi senza avere né chiedere nulla in cambio. Come sembra banale dire in questi casi, ma tutti i muscoli del mio corpo stanno gridando quanto invece sia vero, non ce l'avrei fatta senza di loro. Grazie ancora.

3 commenti:

Lighty3ar ha detto...

a noi la gang degli albanesi che svuota le ville ci fa una sega!!

:-)

dr1v3r ha detto...

Tu hai dimenticato un dato di NON poco conto: 1.200, le scuregge di Lucio, di cui 900 letali previo allontanamento di almeno 7-8 mt (distanza minima di sicurezza)entro 3 secondi!

Silvia ha detto...

Onore e merito ai quattro cavalieri dell'apocalisse, ai quattro moschettieri, ai magnifici quattro, soprattutto per lo sprezzo del pericolo come qui giustamente si puntualizza :))) bravi bravi bravi, grazie grazie grazie. Silvia