3 ottobre 2005

Ma perché ci dobbiamo sempre giustificare??

13 commenti:

Joe Tempesta ha detto...

Sei troppo ermetico: profetizzo che come al solito farà finta (finta) di capirti solo taluna esponente della pur vasta e trista categoria cosiddetta "delle donne oltremodo affamate che non conosco da sì troppo tempo un salsicciotto con cui riempire la patonza ragnatelosa e già condita di cacio&ralla da inutilizzo a mo' di mostarda di BurgerKing di Magaluf" (tm) apponendo a codesto insulso post un commento vieppiù insulso.

Il resto del mondo invece guarda basito e non capisce una sega.

Lighty3ar ha detto...

O come tussei acidA stamattina?? Viaaaaaaaaaa...

Cmq hai ragione, troppe cose date x scontate. Ma siccome che un ciò voglia di spiegarle al mondo, pianto qui sotto il link alla cosa e chi vuole se la va assai più agevolmente a leggere:

http://news.yahoo.com/s/nm/20050930/tc_nm/italy_advert_jesus_dc

Joe Tempesta ha detto...

Tutto il contrario di acida, mon cher ;-)

Anonimo ha detto...

Ora che ci penso: questo post è un ottimo esempio di barriere alla comunicazione.

In questo caso i punti interessati sono l'1 ed il 2: informazione incompleta e differenti contesti tra il sender ed il receiver.

ilnirvana ha detto...

bah, un pelo eccessiva quella foto mi pareva

tirabaralla ha detto...

Caro Jt, siccome ho già letto tutto su un giornale che ora non ricordo ho capito benissimo di cosa si parlasse... :P
Cmq se tu trombi te figurati se non posso trombare io, eh! :)
Concordo con il Nirvana.

Lighty3ar ha detto...

Nirvelli, secondo me invece era dimolto carina e niente affatto eccessiva. Inoltre mi piaceva assai l'idea creativa e come poi l'avevano realizzata.
Ma tant'è, in questa nazione ormai nn si può + fare un cazzo - da qui il mio titolo VOLUTAMENTE polemico...


P.S. mia sorella m'ha fatto vedere la classifica del master: complimentoni per i risultati!! Lei sta a scoppiare d'invidia (anche se nn s'era iscritta) :)

Joe Tempesta ha detto...

Tirabaralla: io parlo di sfigate che non trombano e tu rispondi.
Divertente, piuttosto e anzichenò.

tirabaralla ha detto...

Era chiaro che ti riferivi a me, non fare il poco furbino, vien via :)
(non l'ho capito dal non trombante ma dal fatto di commentare o meno i post del sedicente irish).

Joe Tempesta ha detto...

C'ha ragione Bobby.
Non si può più fare nulla senza che qualche difensore della morale (di facciata, ché poi ognuno si fa i cazzacci suoi) non scateni i suoi anatemi.
Ma il problema non è nemmeno quello: se al Papa, al Nirvana e alla Tirabaralla sta sul cazzo quella foto perché si sentono in qualche modo offesi, non c'è nulla di male ed è anzi più che legittimo che si lamentino e lo facciano sapere (d'altronde a me stanno sulle palle le bestemmie).
Il problema è invece l'ipocrisia di chi tenta la provocazione e poi fa subito il retromarcione appena vede la malaparata. In questo caso della Sony, che non ha avuto il coraggio di difendere la sua scelta.
Altri invece il coraggio ce l'hanno: Toscani, o anche Catelan.

ilnirvana ha detto...

si, stavolta mi trovo piuttosto d'accordo con te
la Sony se lo aspettava e verosimilmente si può anche pensare che lo "abbia fatto apposta"
tanto, con tutta sta cagnara, del decimo anniversario della Play, se n'è parlato un monte
e se non sbaglio far circolare il nome di un prodotto è una delle ragioni della pubblicità

ilnirvana ha detto...

voglio dire, l'ho trovato eccessiva e mi pare ovvio che la Chiesa protesti
poi sta alla Sony decidere se quella protesta giustifica la "ritirata" o meno
è come sui Pacs: Ruini dice la sua, ci mancherebbe altro che non potesse esprimere la propria insindacabile opinione, poi sta alla politica decidere se quel parere è da seguire o meno

Lighty3ar ha detto...

W L'ICASBOCS!!