6 novembre 2007

Le martellate sui coglioni

Il male voluto non è mai troppo, ricorda un vecchio adagio. E mai come nel caso che andrò a raccontarvi il proverbio dimostra come la saggezza popolare raramente sbaglia. Che questo sia il peggior governo della storia repubblicana dubbi non ve ne sono. Gli indici di gradimento degli Italiani nei confronti di Prodi e della sua patetica combriccola sono vicini al 30%. Se si andasse a votare oggi Berlusca riceverebbe una specie di plebiscito (e non tanto per meriti propri).
A volte l'autolesionismo di questa sinistra rasenta limiti che francamente ho difficoltà a comprendere. In un momento in cui i rom sono visti dal 99% degli Italiani come il pericolo numero uno e al tempo stesso si chiede agli stessi connazionali di stringere la cinghia perchè non ci sono soldi, il buon ministro Ferrero cosa fa? Inserisce nella finanziaria che il Parlamento sta discutendo il progetto per un fondo per l'inclusione sociale, del quale potranno usufruire non solo gli stranieri integrati e CHE HANNO UN LAVORO (aspetto FONTAMENTALE) ma anche i rom. Cinquanta milioni di euro l'anno, dal 2007 al 2009, con l'obiettivo in futuro di raddoppiare gli stanziamenti. Di furto in furto: prima quello dei nostri appartamenti dei simpatici zinzari, poi delle nostre buste paga ad opera dell'esecutivo.

2 commenti:

spider ha detto...

I tuoi post sulla politica sembrano scritti da un essere metà brambilla e metà calderoli
:-D

Ilnirvana ha detto...

madonna, non so chi sia meno furbo dei due....bella lotta e pessimo complimento:PPP